follicolite barba

La Follicolite della barba, cos’è?

La Follicolite è un’infiammazione del follicolo pilifero che, se trascurata, può trasformarsi in infezione causando, nei casi più gravi, disturbi cutanei come la foruncolosi. Tale infiammazione si manifesta principalmente negli uomini che abitualmente si radono la barba. La rasatura, infatti, oltre ad essere un fattore degenerativo della follicolite, ne rappresenta una delle principali cause.

Come si manifesta la Follicolite della barba?

Generalmente, i primi sfoghi della follicolite, si manifestano con la presenza di gonfiori e arrossamenti nell’area interessata. Contestualmente è possibile la formazione di punti gialli di pus allo sbocco dei peli in alcuni follicoli.
Le follicoliti della barba si manifestano con maggiore frequenza nei soggetti che abitualmente utilizzano il rasoio a lama rispetto a chi è solito utilizzare il rasoio elettrico.

Cosa fare in caso di Follicolite della barba?

Il trattamento della follicolite consiste nell’applicazione di Crema 2S due volte al giorno, una alla mattina e una alla sera, sulla zona di follicolite fino a regressione. Si consiglia, al contempo, di sospendere momentaneamente la rasatura per evitare ulteriori infiammazioni.

Come prevenire la Follicolite della barba?

Il consiglio per controllare la follicolite in chi è solito utilizzare il rasoio a lama è quello di sostituire la tradizionale schiuma da barba con la più delicata ed emolliente Base Lavante Eudermica.
Si procede bagnando il viso con acqua, meglio se tiepida, e si massaggia Base Lavante Eudermica a lungo nell’area della barba fino ad ottenere l’ammorbidimento dei peli. Questa crema lavante rende più morbidi i peli e fa scorrere meglio la lama diminuendo le frizioni tra pelle e rasoio.

Dopo la rasatura, si risciacqua accuratamente, si asciuga e si applica Gel Astringente tramite massaggio sull’intera area fresca di rasatura. Questo prodotto, oltre a fungere come coagulante su eventuali micro tagli, ha una decisa azione antibatterica.

Per chi invece utilizza il rasoio elettrico il suggerimento è quello di applicare, con molto massaggio, la sera, Crema 2S sull’area della barba. Al mattino, dopo la rasatura, applicare Gel Astringente ed eventualmente, dopo una decina di minuti, Crema Emolliente così da rendere la pelle ancora più morbida.

Cos’è l’Irritazione da rasatura?

L’irritazione cutanea da rasatura, principalmente a lama, della barba, è rappresentata da arrossamento, secchezza della pelle, sensazione di prurito e bruciore. Questi disagi tendono a comparire subito dopo la rasatura e possono diventare decisamente fastidiosi in soggetti con pelle sensibile e delicata arrivando a provocare, in alcuni casi, sgradevoli eruzioni cutanee.

Cause dell’Irritazione da rasatura, quali sono?

Una delle principali cause è sicuramente la rasatura a secco. In questo modo la pelle viene esposta ad una situazione di stress aumentando i rischi di irritazioni ed escoriazioni cutanee.
Altra causa di irritazione è sicuramente l’utilizzo eccessivamente forzato del rasoio. E’ importante lasciare che il pelo si ammorbidisca così da non dover esercitare una forte pressione sul rasoio durante lo scorrimento sulla pelle.

Cosa fare in caso di Irritazione da rasatura?

Subito dopo la rasatura è necessario applicare una piccola quantità di Crema Lenitiva e massaggiare sull’area della barba fino ad assorbimento.

Come evitare le Irritazioni da rasatura?

Per chi ha la pelle delicata il suggerimento è di utilizzare al posto della tradizionale schiuma da barba la più delicata Base Lavante Eudermica. In questo caso si bagna il volto con acqua, meglio se tiepida, e si massaggia a lungo nell’area della barba fino ad ottenere l’ammorbidimento dei peli. Questo prodotto rende più morbidi i peli e fa scorrere meglio la lama diminuendo le frizioni e quindi l’irritazione cutanea da rasatura.
Effettuata la rasatura, è importante risciacquare ed asciugare bene il volto.

Successivamente si applica Gel Astringente tramite massaggio sull’intera area fresca di rasatura. Questo prodotto, oltre a fungere come coagulante su eventuali micro tagli, ha una decisa azione antibatterica.

Per avere la pelle ancora più morbida dopo l’applicazione di Gel Astringente si consiglia, trascorsi 10 minuti, l’utilizzo di Crema Emolliente.