Dermatite Seborroica del viso: sintomi, cause e trattamento

La Dermatite Seborroica viso è la forma più frequente. È un’eruzione cutanea  che appare caratteristicamente attorno al naso con disposizione a farfalla sugli zigomi delineando una mascherina caratteristica che viene denominata mascherina seborroica. Ogni altra parte del volto può essere interessata dalla dermatite comprese ciglia e sopracciglia dove si manifesta con desquamazione o croste.
In alcuni soggetti si localizza alla fronte vicino all’attaccatura dei capelli, in altri è presente dietro le orecchie o dentro il padiglione auricolare.

Quali sono i sintomi della dermatite seborroica?

  • Arrossamento e prurito
  • Leggera desquamazione in caso di dermatite seborroica lieve
  • Desquamazione, screpolature e comparsa di croste nei casi più gravi

Quali sono le cause della Dermatite Seborroica?

Come detto precedentemente, questo disturbo della pelle, è molto frequente ma cosa provoca la dermatite seborroica? Tutt’oggi non si conosce una precisa causa e si ritiene che sia dovuta ad una instabilità cutanea simile a quella della psoriasi con cui spesso si associa.
Lo stress fisico e/o psichico può far insorgere la dermatite seborroica o mantenerla in atto.

Cos’è la pelle seborroica?

Per pelle seborroica si intente quel tipo di pelle nel quale la secrezione delle ghiandole sebacee è superiore alla norma.

dermatite seborroica viso

Come trattare la Dermatite Seborroica viso

Per risolvere la Dermatite Seborroica la cura definitiva non esiste. E’ però possibile attenuarne i sintomi trattandola con rimedi naturali come zolfo e acido salicilico che ne riducono l’infiammazione.

Come alleviare il prurito della dermatite seborroica?

  • Alla sera applicare Crema 2S, in quantità pari ad una nocciola e si massaggia fino ad assorbimento completo.
    Questa pomata evanescente allo zolfo e acido salicilico, riduce giorno per giorno la dermatite mandandola in remissione.

Per chi ha usato in precedenza crema contenente cortisone (peggiorativa per questa dermatite) occorre attendere che la crisi d’astinenza da sospensione di cortisone sia terminata (in media un mese) prima di utilizzare Crema 2S.

Per la detersione, data la sensibilità della pelle, è bene utilizzare Base Lavante Eudermica in modo da evitare l’irritazione causata dai comuni detergenti.

Si consiglia di non utilizzare make-up fino a regressione della dermatite seborroica.

Principali Domande sulla Dermatite Seborroica

Non c’è modo di prevenire o risolvere in modo permanente la dermatite seborroica. In ogni caso, con le cure adeguate, è facile tenerla sotto controllo e non farla apparire.

L’uso del cortisone è efficace nel ridurre la Dermatite Seborroica ma è controindicato poiché induce in poco tempo assuefazione, cioè la dermatite diviene dipendente dal cortisone per cui si è obbligati ad usarlo di continuo. Il cortisone usato di continuo produce danni alla cute anche irreversibili. Per chi ha usato in precedenza creme o pomate contenenti cortisone (peggiorative per questa dermatite) occorre attendere che la crisi d’astinenza da sospensione di cortisone sia terminata (in media un mese) prima di utilizzare Crema 2S.

Nessun cibo è in causa per l’insorgenza o il peggioramento della dermatite seborroica, anzi il fatto di privarsi di alcuni alimenti credendo di fare bene alla propria dermatite, provoca uno stress psichico che, come un circolo vizioso, peggiora la dermatite stessa.

La Dermatite Seborroica non è contagiosa e quindi non è trasmissibile tra gli individui.